News in medicina : Le uova non influiscono sui rischi cardiovascolari nei diabetici

Le uova - anche consumate in quantità - non influenzerebbero i rischi cardiovascolari delle persone pre-diabetiche o diabetiche. E' questa la conclusione di uno studio pubblicato sulla rivista Usa 'American Journal of Clinical Nutrition', condotta su due gruppi di partecipanti per un totale di 12 mesi: un gruppo assumeva 12 uova a settimana, l'altro 2 o meno. I test realizzati all'Università di Sidney sono stati condotti regolarmente su tutti i volontari che, a parte il pre-diabete o il diabete, risultavano sani dal punto di vista cardiovascolare. Nessuno differenza in termini di marker per i pericoli cardiaci è stata identificata al termine della ricerca.  "Nonostante vi siano consigli diversi sul consumo di uova in generale e per i pazienti diabetici o pre-diabeteici, i nostri dati non indicano la necessità di limitare l'assunzione di uova", ha osservato l'autore della ricerca, Nick Fuller. La dieta prescritta dagli studiosi ai volontari - a parte la differenza nell'assunzione di uova - era sana, basata cioè sul basso consumo di grassi saturi, come il burro, a favore di oli vegetali.

 

fonte: 'American Journal of Clinical Nutrition'
Ricerca Oculisti

Le Interviste per Oftalmologia domani

INTERVISTA CONGRESSO SOI 2016 - DOTT. AMEDEO LUCENTE