News in Sanità

Al via PerchéSì, laboratorio di idee per il sì ai vaccini

Presentata la seconda edizione: l'iniziativa contro le fake news e per una comunicazione efficace
Un laboratorio di idee per contrastare le fake news sui vaccini e sostenere le campagne di comunicazione scientifiche, autorevoli, empatiche, social e efficaci. Si chiama #PerchéSì ed è stato lanciato, per la seconda edizione, da Sanofi Pasteur, divisione vaccini di Sanofi. Un contest e un hackathon porteranno giovani, associazioni, ricercatori, medici e professionisti a raccontare perché dire si alle vaccinazioni. Il contest è dedicato a operatori della sanità pubblica, Università, associazioni, società scientifiche, Asl e distretti sanitari che abbiano avviato campagne di comunicazione sui vaccini. C'è tempo fino al 30 aprile per caricare il proprio progetto sul sito Laboratorioperchesi.it. I 10 finalisti parteciperanno, insieme a startupper e studenti, ai tavoli di lavoro dell'hackathon.

Il 26 giugno saranno proclamati i vincitori che si aggiudicheranno la partecipazione ad un master intensivo in comunicazione digitale promosso da Tree presso il Centro Copernico di Milano.  All'hackaton, invece, possono iscriversi, sempre fino al 30 aprile startupper e freelance, studenti e neolaureati in comunicazione medico-scientifica, grafici e designer visual e video. Si terrà il 25 e il 26 giugno prossimo a Roma e il team vincitore si aggiudicherà un viaggio-studio all'Institute of Interaction Design di Copenaghen. "Negli ultimi due anni le coperture vaccinali sono sensibilmente migliorate - spiega Paolo Bonanni, coordinatore del board del Calendario per la Vita - Anche la percezione dell'utilità dei vaccini è cambiata grazie al dibattito creato dal mondo scientifico e al cambiamento di posizione di social media come Facebook, che stanno cercando un modo per arginare la disinformazione. E' importante diffondere l'informazione scientifica e contrastare le notizie false o volutamente ambigue sulle vaccinazioni". Fonte: Dottnet
Ricerca Oculisti
torna su