Malattie degli Occhi Casi Clinici Reali : Maculopatia atrofioca bilaterale con cataratta

Maculopatia atrofioca bilaterale con cataratta Immagine di maculopatia atrofica geografica bilaterale in paziente con cataratta. Il quadro classico in soggetto ultra ottantenne di comune riscontro nella pratica clinica, pone il problema se sia di efficacia, per le condizioni visive della paziente, proporre l'intervento di cataratta. Le richieste di una migliore qualità visiva spesso manifestata dai pazienti, ci pone difronte al quesito, mai completamente risolto dagli studi longitudinali, se l'intervento di cataratta possa favorire un ulteriore evoluzione negativo per la funzione visiva, come è nell'esperienza comune, e più volte  descritta in letteratura. Personalmente mi regolo prendendo in considerazione alcuni importanti parametri come l'evolutività della lesione maculare, l'assenza di neovasi, la densità dell'opacità del cristallino, l'aspettativa di vita, la familiarità per maculopatia, l'esigenze del paziente.
Ricerca Oculisti

Le Interviste per Oftalmologia domani

INTERVISTA CONGRESSO SOI 2016 - DOTT. AMEDEO LUCENTE