News in medicina :

Arriva un test del sangue per rilevare l'allergia alle arachidi

E' meno rischioso, più efficace e meno costoso degli altri esami attualmente disponibili: è il nuovo test capace di rilevare l'allergia alle arachidi dal sangue e che può essere adattato anche ad altre allergie alimentari. A svilupparlo i ricercatori del King's College di Londra, che lo descrivono sul Journal of Allergy and Clinical Immunology.  Il nuovo test può essere usato nel caso in cui il prick-test, fatto sulla pelle, non abbia dato dei risultati conclusivi, e può evitare di ricorrere all'altro esame che si fa in questi casi, che consiste nel far mangiare dosi crescenti di arachidi al paziente sotto controllo medico per confermare l'allergia, e che non è esente dal rischio di gravi reazioni allergiche.  Questo nuovo esame è stato provato su 174 bambini tra i 6 mesi e 17 anni, 73 dei quali allergici alle arachidi. "I test a disposizione finora non sono l'ideale - commenta Alexandra Santos, coordinatrice dello studio - Se ci dovessimo basare solo su questi, avremmo un tasso di ultra-diagnosi di allergie alimentari maggiore della realtà. Questo nuovo test è invece specifico nel confermare la diagnosi, e quando risulta positivo, è sicuro che vi sia l'allergia". In questo modo, conclude, "si può ridurre di due terzi il numero degli esami orali, che sono stressanti e costosi, ed evitare l'esperienza di una reazione allergica". 

 

fonte: Journal of Allergy and Clinical Immunology
Ricerca Oculisti

98° Congresso SOI - Centro Congressi Rome Cavalieri

Corso SOI - 105 Diagnostica Strumentale Mercoldì ore 9.00-10.30

Corso SOI - 105 Diagnostica Strumentale Mercoldì ore 9.00-10.30
torna su