Diabete: digiuno intermittente sicuro ed efficace per perdere peso e controllare la glicemia

Diabete: digiuno intermittente sicuro ed efficace per perdere peso e controllare la glicemia

Il digiuno intermittente potrebbe aiutare le persone con diabete di tipo 2 a perdere peso e a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. 
quanto evidenzia, in uno studio pubblicato su JAMA Network Open, un gruppo di ricerca dellUniversit dellIllinois di Chicago, guidato da Krista Varady.

Secondo quanto emerso dal lavoro, i partecipanti che mangiavano solo tra mezzogiorno e le otto di sera, ogni giorno, perdevano pi peso, in sei mesi, rispetto a chi seguiva una dieta con restrizione calorica del 25%. 
Entrambi i gruppi, comunque, facevano registrare riduzioni simili dei livelli di zucchero nel sangue a lungo termine, controllati attraverso la misurazione dellemoglobina glicata A1C, che mostra i livelli di glicemia negli ultimi tre mesi.

Lo studio
Per la ricerca sono stati arruolati 75 diabetici, poi divisi in tre gruppi: quelli che seguivano il digiuno intermittente, quelli che seguivano uno schema di riduzione calorica e un gruppo di controllo. 
Nellarco temporale di sei mesi sono stati misurati il peso, la circonferenza della vita, i livelli di zucchero nel sangue e altri indicatori di salute dei partecipanti.

Dai controlli emerso che le persone assegnata al digiuno intermittente aderivano pi facilmente a questa pratica rispetto rispetto a quelli assegnati alla riduzione calorica. 
Un atteggiamento da ricondurre al fatto che la riduzione delle calorie la prima strategia consigliata dai medici contro il diabete e, probabilmente, molti partecipanti avevano gi provato questo approccio.

E anche se non vi era restrizione calorica, alla fine, mangiando in una finestra temporale prestabilita, coloro che seguivano il digiuno intermittente consumavano meno calorie. Non si sono verificati eventi avversi e lipoglicemia e liperglicemia non differivano tra i due gruppi e quello di controllo. 
Secondo Krista Varady, autrice principale dello studio, il digiuno intermittente potrebbe essere unalternativa alla dieta tradizionale per i pazienti con diabete di tipo 2.

Fonte: JAMA Network Open 2023 (Popular Science)
torna alla pagina precedente
torna su