Arresti cardiaci extraospedalieri (OHCA) riepilogo della Sudden Cardiac Arrest Foundation dei punti salienti selezionati delle "Statistiche su cuore e ictus dell'American Heart Association - Aggiornamento 2022"

Arresti cardiaci extraospedalieri (OHCA) riepilogo della Sudden Cardiac Arrest Foundation dei punti salienti selezionati delle "Statistiche su cuore e ictus dell'American Heart Association - Aggiornamento 2022"

Il seguente riepilogo della Sudden Cardiac Arrest Foundation dei punti salienti selezionati delle "Statistiche su cuore e ictus dell'American Heart Association - Aggiornamento 2022" si concentra sull'arresto cardiaco extraospedaliero negli Stati Uniti.
 
L'American Heart Association ha pubblicato  le statistiche su cuore e ictus - Aggiornamento 2022 . 

Secondo il rapporto, larresto cardiaco rimane una crisi di salute pubblica. 

Ogni anno negli Stati Uniti si verificano pi di 356.000 arresti cardiaci extraospedalieri, quasi il 90% dei quali fatali. 

Si stima che lincidenza dellOHCA non traumatico valutato dagli EMS nelle persone di qualsiasi et sia pari a 356.461, ovvero quasi 1.000 persone al giorno.         OHCA  =   Out  of  Hospital Cardiac  Arrest  (arresto cardiaco fuori dall'ospedale).

La sopravvivenza alla dimissione ospedaliera dopo un arresto cardiaco trattato con EMS languisce a circa il 10%.

Esistono diverse sfide in corso per comprendere l'epidemiologia dell'arresto cardiaco negli Stati Uniti Nonostante sia una delle principali cause di morte, attualmente non esistono standard a livello nazionale per la sorveglianza per monitorare l'incidenza e gli esiti dell'arresto cardiaco. 

Pertanto, i registri e gli studi clinici vengono utilizzati per fornire le stime migliori. Queste fonti includono il Resuscitation Outcomes Consortium (ROC), 2005-2015, e il  Cardiac Arrest Registry to Enhance Survival  (CARES), tuttora in corso.

Incidenza dell'OHCA: adulti
Lincidenza di OHCA valutata dagli EMS nel 2015 stata di 347.322 sulla base dellestrapolazione dei dati ROC.
Sulla base dei dati CARES, nel 2020 la sede dellOHCA negli adulti era molto spesso il domicilio o la residenza (73,9%), seguita da strutture pubbliche (15,1%) e case di cura (10,9%). 
L'OHCA stato assistito da un laico nel 37,1% dei casi o da un operatore del 911 nel 12,8% dei casi. Nel 50,1% dei casi il collasso non stato assistito.

Incidenza dell'OHCA: bambini 
Sulla base dei dati ROC, lincidenza di OHCA valutata dagli EMS nei bambini nel 2015 stata di 7.037. [1]
Sulla base dei dati CARES, nel 2020, la localizzazione dellOHCA nei bambini era pi spesso a casa (87,5%), seguita da un luogo pubblico (12,2%).

SCA/SCD correlata allo sport      (SCA =  sindrome  coronarica  acuta)
Le SCA legate allo sport rappresentavano il 39% delle SCA tra i <18 anni di et, il 13% tra i 19-25 anni e il 7% tra i 25-34 in un registro prospettico di 3.775 SCA a Portland, OR tra il 2002 -2015.
Lincidenza della MCI da Lexis Nexis e dai resoconti dei media pubblici durante la partecipazione allo sport giovanile, stimata dalla Sport and Fitness Industry Association dal 2007 al 2015, stata di 1,83 decessi per 10 milioni di anni di atleti.
Lo screening pre-partecipazione di 5.169 studenti delle scuole medie e superiori (et media 13 anni) dal 2010 al 2017 ha rivelato condizioni cardiovascolari ad alto rischio nell1,47%.

Effetti del covid        (DAE  =  defibrillatore  semi-automatico  esterno)
La pandemia COVID ha avuto molteplici effetti sullincidenza dellOHCA. 
Nella citt di New York, lincidenza degli OHCA assistiti dai servizi di emergenza sanitaria (1 marzo 25 aprile 2020) aumentata di 3 volte, rispetto allo stesso periodo dellanno precedente. 
I dati del registro CARES hanno mostrato un aumento dei ritardi nellinizio della RCP per lOHCA e una riduzione della sopravvivenza dopo lOHCA in concomitanza con il momento della pandemia. 
stata riscontrata una riduzione della frequenza dei ritmi defibrillabili, dell'OHCA in luoghi pubblici e dell'uso di DAE da parte degli astanti. Nonostante ci, non stata riscontrata alcuna alterazione significativa nella frequenza della RCP eseguita dagli astanti.

Consapevolezza e trattamento    (RCP = rianimazione cardio-polmonare - massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca)
In un sondaggio condotto su 9.022 persone negli Stati Uniti nel 2015, la prevalenza della formazione sulla RCP stata del 18% e la formazione sulla RCP a un certo punto stata del 65%. 
La prevalenza della formazione sulla RCP stata inferiore tra gli ispanici/latini, gli anziani e le persone con minori capacit motorie. istruzione formale e gruppi a basso reddito.
I non addetti ai lavori hanno avviato la RCP nel 40,8% degli OCHA (dati CARES 2020). Gli stati con tassi di RCP da parte pi elevati includono Alaska (72%), California (41,8%), Hawaii (45,2%), Mississippi (42,4%), Montana (49,6%), Nebraska (49,1%), Carolina del Nord (42,9%), Oregon (56%), Vermont (53,8%) e Washington (56,3%).
I laici avevano meno probabilit di avviare la RCP per le persone con OHCA nei quartieri neri a basso reddito o in quartieri prevalentemente ispanici rispetto ai quartieri bianchi ad alto reddito.
I non addetti ai lavori hanno utilizzato AED nel 5,8% degli OHCA e hanno fornito uno shock nell1,3% degli OHCA (dati CARES 2011-2020). 
I non addetti ai lavori hanno utilizzato AED nel 9% dei casi di OCHA nel 2020. Gli stati con tassi pi elevati di utilizzo di AED da parte degli astanti includono Alaska (9,7%), Minnesota (9,4%), Nebraska (16,3%), Carolina del Nord (9,5%), Oregon (13,5% ), Pennsylvania (10,3%), Utah (9,5%) e Washington (10,9%).
Risultati OHCA: adulti
La sopravvivenza alla dimissione ospedaliera dopo OHCA trattato con EMS stata del 9% e la sopravvivenza alla dimissione ospedaliera con buono stato funzionale stata del 7%, sulla base di 124.088 casi (CARES 2020). Nota: l'AHA ha precedentemente riportato che la sopravvivenza non aggiustata alla dimissione ospedaliera dopo OHCA trattato con EMS aumentata dal 10,2% nel 2006 al 12,4% nel 2015 nell'epistry ROC.
La sopravvivenza alla dimissione ospedaliera dopo OHCA trattato con EMS era pi alta nel Midwest e nel Sud, rispetto al Nordest.
La sopravvivenza e il recupero neurologico dopo OHCA sono peggiori nei pazienti bianchi ispanici, neri e asiatici, rispetto ai pazienti bianchi. Le disparit sono state spiegate solo in parte dai ritardi nellerogazione delle cure mediche, suggerendo che potrebbero esserci altre vulnerabilit sottostanti.

Risultati dell'OHCA: bambini
La sopravvivenza alla dimissione ospedaliera dopo un OHCA non traumatico trattato con EMS nel 2015 stata del 13,2% per i bambini nell'epistry ROC.
La sopravvivenza alla dimissione ospedaliera stata del 6,5% per 1.366 bambini di et < 1 anno, del 14,4% per 880 bambini di et compresa tra 1 e 12 anni e del 21,2% per 736 bambini di et compresa tra 13 e 18 anni (CARES 2020). 
Risultati OHCA: SCA-SCD correlata allo sport
In un registro basato sulla popolazione di tutte le risposte dei paramedici per SCA dal 2009 al 2014, il 43,8% degli atleti con SCA durante sport agonistici sopravvissuto fino alla dimissione ospedaliera.

Complicazioni
I sopravvissuti ad un arresto cardiaco sperimentano molteplici problemi medici tra cui disturbi della coscienza e deficit cognitivi.
I disturbi funzionali sono associati a funzionalit ridotta, ridotta qualit della vita e durata di vita ridotta.
Il recupero funzionale continua almeno nei primi 12 mesi dopo l'OHCA nei bambini e per oltre 6-12 mesi dopo l'OHCA negli adulti.
Test seriali in una coorte di 141 persone sopravvissute al ricovero in ospedale dopo SCA hanno rivelato gravi deficit cognitivi (13%), ansia e depressione (15%), sintomi di stress post traumatico (28%) e grave affaticamento (52%). 
I sintomi soggettivi sono diminuiti nel tempo dopo l'SCA, sebbene il 10-22% presentasse disturbi cognitivi a 12 mesi, con il funzionamento esecutivo maggiormente colpito. Dei 141 individui sopravvissuti al ricovero ospedaliero dopo SCA, il 72% tornato al lavoro dopo 12 mesi.
Delle 287 persone sopravvissute al ricovero ospedaliero dopo l'OHCA, il 47% aveva ridotto la partecipazione alle attivit pre-OHCA e il 27% di coloro che lavoravano prima dell'OHCA erano in congedo per malattia dopo 6 mesi.
Tra i 195 caregiver di sopravvissuti ad arresto cardiaco, il 25% ha manifestato ansia e il 14% depressione a 12 mesi.
Compilato da Mary M. Newman, MS, Sudden Cardiac Arrest Foundation
[1] Ricerche  pi recenti non riportate nelle statistiche dell'AHA indicano che l'incidenza dell'OHCA nei bambini 23.514.

Fonte Sudden Cardiac Arrest Foundation 2022 

torna alla pagina precedente
torna su