News in Medicina - articoli scientifici

Scorri le pagine : 2 di 255

15/10/2018 - SCOPRIRE L’ODORE DELLE EMOZIONI: AL VIA PROGETTO

Capire se le emozioni che proviamo hanno anche un odore. E’ questo lo scopo del progetto coordinato da Pasquale Scilingo, che guida il gruppo di fisiologia computazionale del Centro di ricerca dell’Università di Pisa ‘E.Piaggio’. Il progetto si chiama Potion e ha ricevuto un fina... leggi l'articolo

15/10/2018 - SCLEROSI MULTIPLA: UN ENZIMA TRA LE POSSIBILI CAUSE

Una delle possibili cause dello scatenarsi della Sclerosi multipla potrebbe risiedere in un enzima. A sostenerlo è un gruppo di ricercatori di Svizzera, Usa e Spagna in uno studio pubblicato su Science Translational Medicine. Il team di ricercatori ha sempre sospettato che a iniz... leggi l'articolo

11/10/2018 - MINI-RAGNO ROBOT RIVOLUZIONERÀ LA CHIRURGIA

Piccoli e morbidi, una nuova generazione di robot potrebbe un giorno rivoluzionare la chirurgia, consentendo agli specialisti di arrivare in spazi ristretti con un approccio innovativo. I ricercatori dell'Harvard University (Stati Uniti) hanno realizzato un piccolo robot a otto z... leggi l'articolo

11/10/2018 - 200 MILA ITALIANI CON TOSSE E MAL DI GOLA

Violente piogge, temperature in picchiata e improvvisi ritorni d'estate, vento e serate gelide. "L'altalena del meteo ha favorito la diffusione dei virus 'cugini dell'influenza', che già dalla scorsa settimana hanno colpito moltissimi italiani". Parola del virologo dell'Universit... leggi l'articolo

11/10/2018 - IBM E CAMPUS BIO-MEDICO INSIEME PER L'INNOVAZIONE DIGITALE

L'Università Campus Bio-Medico di Roma (Ucbm) e Ibm Italia hanno siglato oggi un accordo di collaborazione per supportare l'innovazione e la crescita delle competenze digitali in ambito Healthcare e Life Science. La partnership riunirà team interdisciplinari provenienti da comuni... leggi l'articolo

11/10/2018 - IMPOTENZA 'SPIA' DELL'INFARTO

La disfunzione erettile è un'importante spia della salute maschile: evidenzia il pericolo di un infarto, ed è associata ad un aumento dei rischi di morte per questa patologia. E' quanto emerge da uno studio condotto a Padova e in pubblicazione su una rivista scientifica di settor... leggi l'articolo

11/10/2018 - UMBERTO I ROMA, PERCORSI 'SU MISURA' PER SALUTE MENTALE DONNE

Unire l’attenzione al benessere della donna, portato avanti dall’Osservatorio Onda, con la Giornata mondiale della salute mentale (che si celebra oggi) grazie ad un accesso libero agli ambulatori per problematiche che riguardano a 360 gradi la sfera della donna, dall’aspetto gine... leggi l'articolo

11/10/2018 - L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE PIACE AGLI ITALIANI, PER 8 SU 10 AIUTERÀ LA

Non pare esserci rivalità tra uomo e robot quando si pensa alla salute. Per gli italiani, infatti, quella con le nuove tecnologie è piuttosto un'alleanza in cui riporre grandi speranze: quasi 8 su 10 (il 77%) ritengono importante che l'Ai, l'intelligenza artificiale, venga utiliz... leggi l'articolo

11/10/2018 - L'IMPOTENZA È SCRITTA NEI GENI

Anche l'impotenza sembra essere scritta nei geni. E' stata infatti trovata un'area del genoma associata a un aumento del rischio di disfunzione erettile, cosa che apre clamorosamente le porte a potenziali nuove terapie per gli uomini che non rispondono ai trattamenti disponibili.... leggi l'articolo

11/10/2018 - ARRIVA L'ASSISTENTE VIRTUALE PER NEFROLOGI

Un assistente virtuale personalizzato a misura di nefrologi. Grazie alla collaborazione tra Amgen e Ibm nasce un'applicazione che rappresenta uno dei primi esempi europei di intelligenza artificiale per migliorare l'accesso alle informazioni mediche. La soluzione "consente agli u... leggi l'articolo

11/10/2018 - LANZETTA: "L'ONDA ROSA DEL PRIMO TRAPIANTO DI MANO 20 ANNI FA L'INTERV

A vent'anni dal 23 settembre 1998, sono due i momenti scolpiti nella memoria di Marco Lanzetta, direttore scientifico dell'Istituto italiano di chirurgia della mano, fra gli autori del primo trapianto di mano da cadavere a livello mondiale (e del primo doppio trapianto di mano): ... leggi l'articolo

11/10/2018 - ANZIANI: I SOCIAL MEDIA “SPEZZANO” IL LEGAME TRA DOLORE E DEPRESSIONE

L’uso dei social media è in grado di indebolire il legame tra dolore e depressione nelle persone anziane. A suggerirlo è uno studio americano pubblicato da Journals of Gerontology, e condotto da Shannon Ang, dell’Università del Michigan di Ann Arbor, e Tuo-Yu Chen, della Pennsy... leggi l'articolo

11/10/2018 - PARLARE CON NOI STESSI AD ALTA VOCE INFONDE CALMA E STIMOLA LA CONCENT

Se ti capita di parlare a voce alta a te stesso, non sei pazzo; stai solo cercando di concentrarti, di stimolare una condizione di calma ed anche la memoria. Anche se il motivo è lo stress, l’ansia o l’aver smarrito un oggetto, il meccanismo funziona lo stesso. A sostenerlo sono ... leggi l'articolo

11/10/2018 - 10KIP: ARRIVA LA PRIMA BANCA DATI DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Si chiama Progetto dei 10.000 immunomi (10KIP) ed è la banca dati del sistema immunitario accessibile online. Nel portale sono custoditi i dati raccolti in persone sane in 83 ricerche finanziate dall’Istituto degli Stati Uniti sulle allergie e le malattie infettive (Niaid). Il pr... leggi l'articolo

11/10/2018 - INFLUENZA: AL VIA LA CAMPAGNA VACCINALE DA METÀ OTTOBRE

Secondo quanto riportato nella circolare del Ministero della Salute, la campagna vaccinale antinfluenzale prenderà il via a metà ottobre e si concluderà a fine dicembre. A sottolinearlo è Tommasa Maio, responsabile dell’area vaccini della Federazione italiana medici di medicina g... leggi l'articolo

11/10/2018 - ACUFENE: EFFICACE LA TERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE BASATA SU INTER

 La terapia cognitivo-comportamentale basata su Internet (iCbt) è efficace almeno quanto le cure cliniche faccia a faccia standard per ridurre l’angoscia dovuta all’acufene. È quanto emerge da un lavoro britannico i cui dati sono stati pubblicati da Jama Otolaryngology-Head ... leggi l'articolo

11/10/2018 - SALUTE MENTALE, ALLARME LANCET: NEL 2030 COSTERÀ 16 TRILIONI DI DOLLAR

 I disturbi mentali sono in crescita in tutti i Paesi del mondo e, se non si trova una soluzione, tra il 2010 e il 2030 potrebbero costare all’economia globale fino a 16 trilioni di dollari. A dirlo un rapporto della Lancet Commission, stilato da 28 specialisti di psichiatri... leggi l'articolo

09/10/2018 - SINDROME DEL CUORE INFRANTO, QUESTA (QUASI) SCONOSCIUTA

 I pazienti con la sindrome di Takotsubo (TTS), anche nota come “sindrome del cuore infranto”, devono essere attentamente monitorati per quanto riguarda mortalità e morbidità. È quanto emerge da uno studio coordinato da Harmony Reynolds, della NYU School of Medicine, di New ... leggi l'articolo

09/10/2018 - SONNO: CON MENO DI 4 ORE A NOTTE RISCHIO INCIDENTI STRADALI COME CON L

Dormire meno di quattro ore in un giorno può avere su chi guida lo stesso effetto dell’alcol su chi guida, aumentando il rischio di essere causa di un incidente stradale. È quanto ha evidenziato una ricerca pubblicata su Sleep e guidata da Brian Tefft, della AAA Foundation for Tr... leggi l'articolo

09/10/2018 - CERVELLETTO: INDIVIDUATI IMPORTANTI MECCANISMI DI SVILUPPO

Subito dopo la nascita, il sistema nervoso deve apprendere come coordinare e perfezionare i movimenti, un compito fondamentale per la vita adulta, nel quale il cervelletto gioca un ruolo fondamentale. Proprio su questo aspetto si sono soffermati i ricercatori del Laboratorio di N... leggi l'articolo

09/10/2018 - INFLUENZA SPAGNOLA: SE TORNASSE OGGI UCCIDEREBBE 147 MILIONI DI PERSON

Nel 1918 fece 50 milioni di vittime, oggi ne farebbe 147. E’ l’influenza Spagnola che se dovesse tornare ai giorni nostri, complici le mutate condizioni sociali e demografiche, i cambiamenti climatici e la sempre più diffusa antibiotico-resistenza, farebbe molti più morti. A elab... leggi l'articolo

09/10/2018 - SCOPERTI I NEURONI DEL SONNO

Sono una vecchia conoscenza per i ricercatori che li hanno scoperti circa 20 anni fa nei topi, ma solo ora hanno capito il fondamentale ruolo che ricoprono nei meccanismi del sonno. Nuovi dati, pubblicati su Nature Communications e raccolti sempre su topi, indicano che quando lo ... leggi l'articolo

09/10/2018 - VACCINO HPV: FDA APPROVA NEGLI USA UTILIZZO SU ADULTI

La Food and Drug Administration (Fda) ha dato l’ok all’utilizzo negli Usa del vaccino contro il papilloma virus umano (Hpv) anche negli adulti. Le indicazioni parlano di persone sia di sesso femminile che di sesso maschile di età compresa tra i 27 e i 45 anni. La decisione, spieg... leggi l'articolo

09/10/2018 - E CIG: IL VAPORE “DISABILITA” I MACROFAGI NEI POLMONI

 Un nuovo studio pubblicato su Thorax suggerisce che il vapore prodotto dalle sigarette elettroniche potrebbe aumentare la produzione di sostanze chimiche infiammatorie nei polmoni e, contemporaneamente, disabiliterebbe i principali difensori cellulari contro le infezioni, i... leggi l'articolo

09/10/2018 - MIOPIA: SEMPRE PIÙ GIOVANI NE SOFFRONO A CAUSA DI WEB E VITA AL CHIUSO

Oltre due ragazzi su 10 ne soffrono già a 15 anni. E’ la tendenza in aumento che caratterizza il popolo dei miopi in Italia formato da circa 15 milioni di persone. Mal di testa ricorrenti, tendenza a strizzare gli occhi e fastidio di fronte a fonti di luce sono i sintomi più rico... leggi l'articolo

09/10/2018 - PSICOSI: APPRENDIMENTO AUTOMATICO E IMAGING PER DIAGNOSI A LUNGO TERMI

Uno strumento predittivo, basato su risonanza magnetica e apprendimento automatico, potrebbe essere utilizzato dagli specialisti per evitare il deterioramento funzionale nei pazienti ad alto rischio psicotico o depressivo. A presentare il metodo di prognosi, sulle pagine di JAMA ... leggi l'articolo

09/10/2018 - DECISIONI DIFFICILI? PIÙ SEMPLICI CON 90 MINUTI DI SONNO

La notte porta consiglio, ma anche il giorno. Secondo uno studio dell’Università di Bristol, pubblicato sul Journal of Sleep Research, infatti, un pisolino di soli 90 minuti durante le ore diurne potrebbe aiutare ad elaborare informazioni di cui non siamo coscientemente consapevo... leggi l'articolo

09/10/2018 - STAMINALI: INDIVIDUATO NEI TOPI TIPO RIPARA VASI SANGUIGNI

Per ora la scoperta è stata fatta nei topi ma se si allargasse all’uomo potrebbe allargare gli orizzonti terapeutici contro le malattie cardiovascolari. Stiamo parlando di cellule staminali in grado di promuovere la formazione dei vasi sanguigni. Individuate in embrioni di topo, ... leggi l'articolo

09/10/2018 - APNEA NOTTURNA: TRATTARLA DOPO UN ICTUS MIGLIORA LA RIPRESA

Trattare l’apnea notturna immediatamente dopo un ictus o attacco ischemico transitorio (Tia) potrebbe migliorare i sintomi neurologici dei pazienti e la loro funzionalità quotidiana. E’ quanto emerge da un piccolo studio americano condotto da ricercatori del  Regenstrief Ins... leggi l'articolo

09/10/2018 - ICTUS PIÙ LIEVE IN CHI FA UNA MODERATA ATTIVITÀ FISICA

Basterebbe camminare quattro ore o nuotare un paio d’ore a settimana, regolarmente, per essere colpiti da forme meno violente di ictus. A suggerirlo è uno studio svedese coordinato da Malin Reinholdsson, dell’Università di Goteborg. I risultati della ricerca sono stati pubblicati... leggi l'articolo
Scorri le pagine : 2 di 255
Ricerca Oculisti
torna su